campagna toscana capalbio abetone bagno vignoni certaldo marciana marina massa carrara montalcino monte pisanino poppi san miniato livorno lago di burano mare toscana monte argentario pitigliano porto ercole terme di saturnia toscana paesaggio toscana tramonto toscana Paesaggio toscana

Sinalunga

Sinalunga è un comune di quasi 13.000 abitanti in provincia di Siena. Il paese, che sorge sulle colline che separano la Val di Chiana dalla Valle dell'Ombrone, si divide in due parti, Sinalunga Paese e Pieve di Sinalunga.

Storia di Sinalunga

In base a numerosi ritrovamenti di reperti si è stabilito che i primi insediamenti nell'area di Sinalunga risalgono al VII-VI secolo a.C., ovvero all'età etrusca. Al I secolo a.C. risalgono invece i primi stanziamenti romani, nell'attuale Pieve di Sinalunga. Dopo la caduta dell'Impero romano vennero abbandonate le canalizzazioni e la zona andò incontro ad un progressivo impaludamento; per questo motivo nel Medioevo l'abitato si costituì intorno al Castello delle Ripe, su una collina.

Sinalunga all'epoca era controllato dai Cacciaconti, ma il 20 novembre 1303, dopo lunghe dispute con la famiglia nobiliare, la cittadina si costituì libero comune. Soggetto a numerose incursioni da parte dalle Compagnie di Ventura, in difesa del territorio intervenne la Repubblica di Siena, che nel 1555 non riuscì però a fermare Carlo V, alleato con i fiorentini. Sinalunga entrò dunque a far parte del Granducato di Toscana; nel 1800 ci fu una breve dominazione francese che durò fino al 1814, dopodiché la cittadina entrò a far parte del Regno d'Italia.

Cosa visitare a Sinalunga

Sinalunga è un ottimo centro turistico, in grado di soddisfare sia gli amanti della natura sia gli appassionati d'arte. Il territorio cittadino, nonostante lo sviluppo industriale ed urbanistico, è rimasto incontaminato, ideale per lunghe escursioni a piedi o in mountain bike immersi nella natura. Il paese, oltre agli splendidi panorami, offre agli occhi del turista anche numerose testimonianze artistiche del passato.

Tra i monumenti più significativi ricordiamo la chiesa di Santa Maria delle Nevi e quella di Santa Croce, entrambe risalenti al XVII secolo. Merita una visita il centro storico, in cui svetta il Palazzo Pretorio con la sua torre campanaria.

A Sinalunga inoltre ci sono molteplici attività artigianali, in cui è possibile vedere e comprare diversi prodotti di manifattura: il settore più importanti di produzione è quello relativo alle ceramiche e alle terrecotte. Agli appassionati di buona cucina si segnala, i primi giorni di settembre, la festa del vino e dell'uva, con esposizione e degustazione di vino, insaccati e formaggi locali.

Dove si trova Sinalunga

Ulteriori informazioni su Sinalunga:

Comune di SINALUNGA Piazza Garibaldi Sinalunga (SI) Tel. 0577 63 511 centralino

Share |