campagna toscana capalbio abetone bagno vignoni certaldo marciana marina massa carrara montalcino monte pisanino poppi san miniato livorno lago di burano mare toscana monte argentario pitigliano porto ercole terme di saturnia toscana paesaggio toscana tramonto toscana Paesaggio toscana

Ponsacco

Ponsacco è un comune di 15.000 abitanti che si trova in provincia di Pisa. Si pensa che il suo nome derivi dalla fusione di pons e sacci, ovvero “ponte di Sacco”; probabilmente Sacco era il nome della persona che aveva costruito il ponte oppure di colui che riscuoteva i pedaggi delle persone che vi transitavano.

Storia di Ponsacco

Ponsacco ebbe sin dalla sua fondazione una grande importanza strategica, per via della sua posizione di confine tra la Repubblica di Firenze e quella di Pisa. Per questa ragione nel corso dei secoli il borgo fu duramente conteso tra le due città rivali e subì numerosi assedi, saccheggi e distruzioni. Nel 1406 Ponsacco passò sotto il dominio fiorentino, e vi rimase fino alla fine del secolo. Le contese tra le due repubbliche però non cessarono, anzi continuarono fino al 1509: in quell'anno anno i fiorentini, sul punto di perdere nuovamente la cittadina, decisero di abbattere le mura del castello e quasi tutte le torri. Nel 1737 finì la dinastia medicea e il comune passò ai Lorena, per poi essere occupato dai francesi tra il 1801 ed il 1814. A metà Ottocento l'economia cittadina si basava ancora quasi esclusivamente sull'agricoltura; solo dopo la Seconda guerra mondiale si sviluppò l'industria del mobile, ancora fiorente.

Cosa visitare a Ponsacco

Ponsacco è una cittadina piena di cultura e di storia, come testimoniano i numerosi monumenti di interesse di cui è ricca. Tra gli edifici che meritano assolutamente una visita troviamo la Villa medicea di Camugliano, nota anche come Villa Niccolini. Voluta dal duca Alessandro nel 1533 questa costruzione unisce ai caratteri residenziali quelli militari: la villa ricorda infatti una struttura fortificata, dotata di scuderie e di caserme. Circondato da un'immensa tenuta, l'edificio si trova al termine di una scenografica strada affiancata da cipressi ed è dotata di un giardino all'inglese dove si erge la statua dell'Ercole che uccide l'Idra, opera del 1500 di Giovanni Bandini. Tra le architetture religiose ricordiamo la Chiesa di San Giovanni Evangelista, che conserva al suo interno alcune opere di grande valore tra cui una statua in terracotta policroma raffigurante la Madonna attribuita a Benedetto da Maiano; a fianco dell'edificio si erge il campanile, famoso per la sua forte inclinazione.

Gli amanti della natura apprezzeranno sicuramente “I Poggini”, l'area naturalistica della cittadina, ideale per lunghe passeggiate a piedi o in bicicletta lungo i sentieri segnalati.

Dove si trova Ponsacco

Ulteriori informazioni su Ponsacco:

Comune di PONSACCO Piazza R. Valli 8 Ponsacco (PI) Tel. 0587 73 81 11

Share |