campagna toscana capalbio abetone bagno vignoni certaldo marciana marina massa carrara montalcino monte pisanino poppi san miniato livorno lago di burano mare toscana monte argentario pitigliano porto ercole terme di saturnia toscana paesaggio toscana tramonto toscana Paesaggio toscana

Piombino

I primi insediamenti su questo territorio, risalgono all'era degli Etruschi, che si insediarono nel territorio di Populonia, lasciando un importante traccia, quale la necropoli di Populonia. Le prime testimonianze di quello che diventerà poi Piombino sono legate all'attuale Portovecchio, noto un tempo come porto di Falesia e descritto già nel IV d.C. dal poeta Rutilio Namaziano.

La città, capoluogo della Val di Cornia, sorge sull'omonimo promontorio, da cui si può scorgere, nelle giornate più limpide, il bellissimo panorama offerto dalle isole dell'Arcipelago Toscano e dalla Corsica. Piombino risulta oggi il più importante porto passeggeri di tutta la regione, grazie ai suoi collegamenti con l'Isola d'Elba, con le isole dell'Arcipelago, con la Corsica e con la Sardegna. Il suo territorio offre molte bellezze naturali: clima mite e mare cristallino con circa 32 km di coste balneari sia sabbiose che rocciose.

Non di meno importanza sono le testimonianze storico e artistiche della città: tra i monumenti più significativi ricordiamo la Chiesa della Misericordia e di Sant'Antimo, il Torrione, il Castello, il Rivellino, la Casa delle Bifore, solo per citarne alcuni; tra i personaggi famosi che soggiornarono a Piombino, ricordiamo Leonardo da Vinci e Cesare Borgia detto il Valentino.

Risorse naturali, insieme ad arte e cultura fanno di Piombino, un posto ideale per trascorrere delle vacanze di ogni tipo e per ogni età. La numerosa offerta di strutture ricettive, quali alberghi, campeggi, villaggi turistici completano il quadro per un buon soggiorno.

Dove si trova Piombino

Share |