campagna toscana capalbio abetone bagno vignoni certaldo marciana marina massa carrara montalcino monte pisanino poppi san miniato livorno lago di burano mare toscana monte argentario pitigliano porto ercole terme di saturnia toscana paesaggio toscana tramonto toscana Paesaggio toscana

Maremma

La Maremma è una delle zone più selvagge e affascinanti della Toscana. La Maremma è mare, natura, relax e benessere, grazie anche ai benefici effetti delle sue acque termali. Ma non solo, è una terra ricca di tradizioni, storia, arte e cultura. Un mix di elementi che fanno di questo territorio, nel sud della Toscana, una meta ideale per un turismo a 360°.
La ricchezza del patrimonio naturale e paesaggistico è tale da colpire il turista ogni volta che ritorna in questa terra. E pensare che fino alla metà del 1800 era definita "Maremma amara", le paludi rendevano l'aria malsana e difficile la vita degli abitanti. Poi nel 1829 iniziarono i lavori di bonifica ed oggi la Maremma è considerata una delle mete turistiche più ambite d'Italia. Una meta capace di offrire ai turisti itinerari interessanti sia a terra che in mare.  In sella ai cavalli, da sempre fedeli compagni dei butteri, potrete esplorare in modo suggestivo le pinete di Castiglione della Pescaia, Marina di Grosseto, il parco dell'Uccellina, le spiagge della Feniglia e della Giannella ed altre oasi protette (la Maremma è una delle zone con più aree protette in Italia). Gli amanti di questo animale inoltre, non dovranno perdersi le esibizioni dei butteri come la merca del bestiame, la doma dei puledri, o ancora le spettacolari e purtroppo sempre più rare transumanze. Per i più restii a "montare in groppa" c'è la possibilità di salire in carrozza, un cocchiere rigorosamente in abiti da buttero vi farà ammirare il panorama attraversando i sentieri maremmani, tra varie aziende agricole ed antiche fattorie, degustando pecorini, piatti a base di cinghiale e vini locali.

Il viaggio negli luoghi segreti della Maremma può diventare ancora più suggestivo andando alla scoperta delle aree archeologiche: i reperti etruschi, le vie cave, le necropoli, le fortezze; sono moltissimi i siti rilevanti sotto questo aspetto, tra i principali ricordiamo l'antica città di Roselle, Vetulonia, le vie cave di Sovana, Sorano e Pitigliano, i numerosissimi borghi medievali dove potrete passeggiare sugli antichi camminamenti delle ronde o nelle stradine rimaste immutate negli ultimi ottocento anni, le fortezze dell'Argentario che difendevano la costa dagli assalti dei pirati saraceni; la Maremma antica è una risorsa infinita tutta da scoprire.  

Spostandoci sulla costa scopriremo un altro volto affascinante di questa terra: il mare! L'Argentario, l'isola del Giglio, l'isola di Giannutri, Talamone, Marina di Grosseto, Castiglione della Pescaia, Punta Ala e Follonica sono tanti "gioielli" così differenti tra loro, da poter accontentare ogni gusto in fatto di vita balneare. Spiagge protette, acqua cristallina, baie selvagge, porti turistici, vita mondana, sport acquatici, in Maremma troverete tutto nell'arco di pochi chilometri.  

Altro aspetto caratteristico è quello folkloristico ed in particolare delle rievocazioni. In molti borghi maremmani si tengono annualmente rievocazioni storiche con cortei in costume d'epoca e sfide tra rioni, contrade ecc. Tra i più spettacolari segnaliamo il Balestro del Girifalco a Massa Marittima nei mesi di maggio e agosto, il Palio Marinaro dell'Argentario il 15 agosto, ed il Salto della Contessa a Gavorrano nel mese di  agosto con cui si rivive la tragica vicenda della nobildonna senese Pia de Tolomei.

Mappa della Maremma

Share |