campagna toscana capalbio abetone bagno vignoni certaldo marciana marina massa carrara montalcino monte pisanino poppi san miniato livorno lago di burano mare toscana monte argentario pitigliano porto ercole terme di saturnia toscana paesaggio toscana tramonto toscana Paesaggio toscana

Castiglione d'Orcia

Castiglione d'Orcia è un piccolo borgo della provincia di Siena, una terrazza naturale affacciata sulla Val d'Orcia.
Le prime notizie di questo borgo si hanno a partire dall'anno 714 quando però il nome di Castiglione d'Orcia era Petra. Nel 1252 divenne libero Comune, fu annesso alla contea di Santa Fiora nel 1274, poi passò sotto il controllo di Siena e delle famiglie Piccolomini, Salimbeni e Riario.
Dal punto di vista naturalistico il territorio di Castiglione d'Orcia è caratterizzato dalla particolari "Crete", dalle "biancane" e dai "calanchi", si tratta di "opere" della natura sorte da lentissimi mutamenti geologici vecchi di un milione di anni.
Tra i monumenti da visitare, il più interessante è sicuramente la Rocca del Tentennano, situata sulla cima del Colle da cui si gode un meraviglioso panorama, controllava anticamente un tratto della via Francigena. L'aspetto odierno di questa Rocca è quello successivo agli interventi del 1100, tuttavia è molto probabile che sia stata costruita su una precedente fortificazione, anche il nome Tentennano (nel medioevo Titinianum) potrebbe derivare da Tinia un dio della religione etrusca. Nel 1377 questa fortificazione ospitò Santa Caterina da Siena come ricorda una targa posta sulla mura. Potrete visitarne anche gli ambienti interni, inoltre è spesso utilizzata come sede di mostre.
Interessanti sono anche i resti di quella che era la Rocca Aldobrandesca, situata di fronte a quella di Tentennano, costruita nel X° secolo ma gravemente danneggiata durante i bombardamenti della seconda guerra modiale.
Nel centro del borgo invece potrete ammirare un vero gioiello di piazza, dedicata a Lorenzo Di Pietro detto il Vecchietta, che quì nacque nel 1412. Vi segnaliamo inoltre la chiesa romanica di Santa Maria Maddalena e la Pieve dei Santi Stefano e Degna, al cui interno erano presenti (prima di essere trasferite nel museo di Montalcino) tre importati opere del Vecchietta, di Simone Martini e Pietro Lorenzetti.
A Castiglione d'Orcia non possiamo certo dimenticare l'aspetto gastronomico, tra i prodotti di punta: il vino rosso doc, l'olio extravergine d'oliva ed i salumi di cinta.

Eventi: Il Maggio

A Castiglione d'Orcia ogni anno si saluta l'arrivo della primavera con un appuntamento tradizionale: il Maggio. Nella notte tra il 30 di Aprile ed il 1 Maggio, dalle campagne i cantori si spostano di podere in podere, di borgo in borgo, al canto di antichi versi popolari in forma metrica.

Dove si trova Castiglione d'Orcia

Ulteriori informazioni su Castiglione d'Orcia

Ufficio turistico di Castiglione d'Orcia tel. 0577 887211
Informazioni sulle Terme Bagni San Filippo

Share |