campagna toscana capalbio abetone bagno vignoni certaldo marciana marina massa carrara montalcino monte pisanino poppi san miniato livorno lago di burano mare toscana monte argentario pitigliano porto ercole terme di saturnia toscana paesaggio toscana tramonto toscana Paesaggio toscana

Capoliveri

Capoliveri è un piccolo paese dell'Isola d'Elba che si estende a nord dalla piana di Mola fino a Punta della Calamita a Sud. Nato in una posizione strategica , tale da controllare il mare di ponente , quello meridionale e da alcune posizioni anche quello settentrionale, fa risalire i suoi primi insediamenti già all'epoca etrusco-romana: sono infatti stati trovati molti reperti archeologici risalenti alle due civiltà, oggi conservati nel Museo Archeologico di Napoli. In epoca romana, il paesino era conosciuto con i nomi di Caput Liberum, Capitis Ilvae, Caput Liseri o Caput Liveri, il cui significato si fa risalire, in modo non del tutto certo, al culto di Dionisio-Bacco: alcune leggende narrano infatti che questi luoghi fossero consacrati dal dio Libaro, altro nome con cui veniva indicato Bacco, con indubbio riferimento alla produzione del vino e a protezione dei contadini della zona. Già Plinio narra della viticoltura di questa zona, cosa questa che fa ritenere plausibile la precedente spiegazione. Oggi Capoliveri conserva ancora le tracce di civiltà antiche che sostarono in questo piccolo paese, i navigatori Greci e Fenici approdavano nell'isola soprattutto per presenza di ferro, minerale importantissimo per il tempo , da cui Roma trasse le risorse per conquistare il mondo. L e miniere Calamita, Ginepro e Sassi Neri per secoli hanno costituito la più grande fonte di ricchezza e di lavoro per le popolazioni elbane.

L' aspetto di Capoliveri è tipico del borgo medioevale racchiuso tra le mura di cinta, raccolto intorno alla piazza principale ed alla strada principale, la più alta, da cui si diramano a spina di pesce, stradine, vicoli, piazzette, archi, scale e sottopassi.

Le sue numerose spiagge e calette, lo rendono meta turistica di numerosi visitatori, ricordiamo che fa anche parte del Parco nazionale dell'arcipelago Toscano . Punta Calamita, Felciaio, Le Calanchiole, Acquarilli, Malpasso, Morcone sono solo lacune delle innumerevoli cale e spiagge di autentico splendore.

Oltre alle bellezze naturali, vi segnaliamo altrettanta bellezza dal punto di vista architettonico: la Chiesa di San Michele, in stile romanico-pisano , il santuario della Madonna delle Grazie (bellissimo il quadro di Marcello Venusti, allievo di Michelangelo, la Madonna del Silenzio ), il Santuario della Madonna della Neve risalente al cinquecento , la Chiesa della Santissima Annunziata , ed infine il Forte Focardo, ovvero una fortezza di origine spagnola edificata nel 1678 da Don Ferdinando Foxardo, governatore di Longone sotto Re Carlo II di Spagna.

Dove si trova Capoliveri

Ulteriori informazioni su Capoliveri:

Comune di Capoliveri Piazza del Cavatore 1 Loc. Isola d'Elba Capoliveri (LI) Tel. 0565 967611 Fax 0565 968060

Share |