campagna toscana capalbio abetone bagno vignoni certaldo marciana marina massa carrara montalcino monte pisanino poppi san miniato livorno lago di burano mare toscana monte argentario pitigliano porto ercole terme di saturnia toscana paesaggio toscana tramonto toscana Paesaggio toscana

Campiglia Marittima

Campiglia Marittima è situata su due colli (Rocca e Poggiame) alle pendici del monte Pitti. Immersa nel verde della campagna della Val di Cornia è contornata da vigneti e uliveti e si affaccia sulla costa che va dal golfo di Follonica al litorale di S. Vincenzo.

Storia di Campiglia Marittima

Le prime tracce di insediamento umano risalgono al tempo degli Etruschi i quali sfruttavano le risorse minerarie della zona (rame, ferro, piombo argentifero) ; a testimoniarlo vi sono  i resti di alcuni forni fusori, forse unici al mondo, situati in località Madonna di Fucinaia. Il castello di Campiglia Marittima sin dal medioevo era patrimonio dei conti della Gherardesca e dopo varie vicissitudini passò prima a Pisa e poi (nel 1406) a Firenze.

Cosa Visitare a Campiglia Marittima

Nel centro storico, ricco di osterie e botteghe artigiane, le strade, i vicoli e i palazzi sono disposti a semicerchi concentrici dando così al paese un senso di ordinata tranquillità. Nella centrale piazza della Repubblica si erge il maestoso Palazzo Pretorio, d'impatto duecentesco ma ampliato e modificato nel corso dei secoli, la cui facciata è ricca di stemmi dei podestà (XV e XVI sec). Il  palazzo, da poco restaurato, ospita al piano terra l' Enoteca pubblica che è il centro di informazione e promozione enoturistica gestita dal Consorzio Strada del vino Costa degli Etruschi, e al piano superiore si trova l'Archivio storico e il Museo della Rocca di Campiglia. Dall'alto domina il complesso della Rocca i cui resti visibili (un torrione a piazza trapezoidale un'alta torre e una cisterna) risalgono al XII-XIII sec. e intorno al quale si articola il Parco archeominerario di S. Silvestro, splendido museo a cielo aperto che illustra la storia della lavorazione dei metalli dagli etruschi ai secoli successivi. Di particolare interesse sono la chiesa di S. Lorenzo, risalente al1200 e ricca di preziose opere d'arte, e la Pieve di S. Giovanni, caratteristico esempio di romanico-pisano. Campiglia Marittima è un luogo tranquillo ma non isolato, ricco di percorsi escursionistici da fare a piedi o in bicicletta ed è inoltre a due passi dal mare.

Dove si trova Campiglia Marittima

Ulteriori informazioni su Campiglia Marittima:

Comune di Campiglia Marittima
ufficio turistico tel. +39 0565 855913

Share |