campagna toscana capalbio abetone bagno vignoni certaldo marciana marina massa carrara montalcino monte pisanino poppi san miniato livorno lago di burano mare toscana monte argentario pitigliano porto ercole terme di saturnia toscana paesaggio toscana tramonto toscana Paesaggio toscana

Bagno a Ripoli

Bagno a Ripoli è un comune toscano che conta circa 25.000 abitanti, situato sul confine della città di Firenze, tanto che tra i due centri abitati non esiste un confine evidente.

Storia di Bagno a Ripoli

Le vicende storiche di Bagno a Ripoli, il cui nome deriva dagli argini eretti per difendersi dalle esondazioni del fiume Arno, sono molto antiche: la cittadina sorse con molta probabilità come villaggio etrusco-romano intorno al III secolo, come lasciano intendere i ritrovamenti archeologici, tra cui ricordiamo il famoso Sasso Scritto, un cippo in pietra con un'iscrizione etrusca di cui si leggono le parole Tular spular (confine della comunità).

Grazie alla posizione privilegiata, il paese divenne presto molto importante per gli scambi commerciali, che portarono un benessere economico non indifferente e che restarono floridi nei secoli a venire, nonostante le vicissitudini storico-politiche di quest'area, che nel XII secolo fu sede ufficiale della Lega di Ripoli, una tra le più rilevanti delle 72 federazioni in cui era diviso il contado fiorentino.

Oltre che per il commercio, Bagno a Ripoli fu da sempre assai famoso per l'agricoltura, tanto da essere indicato nel "Dizionario Geografico-Fisico-Storico della Toscana" del 1833 come un esempio perfetto di gestione agricola ( è descritto come il giardino di Firenze più delizioso, più ricco di frutti e più popolato di ville).

Cosa vedere a Bagno a Ripoli

Numerosi sono i luoghi di interesse di questa località, primo fra tutti le terme e le vestigia di ville romane (ricordiamo solo la Villa romana di Antella). In Piazza della Pace è possibile scoprire gli scavi romani: si vedono i resti di un antico edificio e tracce delle pavimentazioni in coccio pesto.

Numerosi gli edifici sacri ricchi di testimonianze artistiche: la Pieve di Villamagna (XI secolo), la Pieve di Santa Maria a Quarto (XIII secolo) e quella di San Piero a Ripoli.

Famosissima la Fonte Fata Morgana (chiamata anche Casina delle Fate) alle pendici del colle di Fattucchia, risalente alla seconda metà del 1500. Opera dell'artista fiammingo Giambologna, è uno dei più suggestivi esempi di architettura da giardino.

Dove si trova Bagno a Ripoli

Ulteriori informazioni

Comune di BAGNO A RIPOLI
Piazza della Vittoria 1
Bagno a Ripoli (FI)
Tel. 055 63 90 222

Share |