campagna toscana capalbio abetone bagno vignoni certaldo marciana marina massa carrara montalcino monte pisanino poppi san miniato livorno lago di burano mare toscana monte argentario pitigliano porto ercole terme di saturnia toscana paesaggio toscana tramonto toscana Paesaggio toscana

Aulla

Aulla è un importante centro commerciale della Lunigiana situato in una zona ad intenso traffico di merci, è un naturale crocevia tra la zona della Padana ed il Mar Tirreno. I suoi numerosi negozi, supermercati e grandi magazzini sono un punto di riferimento per tutta la zona circostante.

Storia di Aulla

Il borgo di Aulla sembra aver avuto origine intorno all'anno 884 quando venne edificata l'Abbazia di San Caprasio. Nel medioevo acquisì una certa importanza grazie alla via Francigena, una delle principali vie di comunicazione nell'europa di quel tempo, e percorso di pellegrinaggio da Canterbury a Roma. Aulla fu infatti una della 79 località attraversate nel 990 dall'arcivescovo di Canterbury Sigerico dopo aver ricevuto il Pallio dal Papa a Roma, come descritto dall'Arcivescovo stesso nella più antica relazione del viaggio di cui abbiamo notizia.
Dal sec. XIII° al XVI° Aulla fu al centro di numerosi conflitti, passò dal controllo dei Malaspina ai Vescovi di Luni e successivamente alle famiglie Campofregoso e Centurione per poi ritornare ai marchesi Malaspina.
Durante la seconda guerra mondiale Aulla è stata oggetto di ripetuti bombardamenti, che purtroppo hanno distrutto gran parte dell'antico borgo.

Cosa visitare a Aulla

Il luogo di principale interesse per il turista è la Fortezza della Brunella: possente struttura militare del XVI° secolo che domina la vallata, oggi sede del Museo di Storia Naturale della Lunigiana.
Altro luogo di interesse è l'abbazia di San Caprasio (con annesso museo del pellegrino) al cui interno è stata rinvenuta una tomba monumentale (visitabile) risalente agli anni immediatamente successivi al 1000 e contenente le spoglie del Santo. Palazzo Centurione costruito sull'antica "Porta di Sotto" della città, contiene affreschi del XVIII e XIX e due splendidi camini in marmo.
Segnaliamo inoltre, per gli amanti della natura, la presenza di itinerari naturalistici che attraversano boschi e ripercorrono i sentieri dei pellegrini dell'anno mille.
A pochi km di stanza inoltre troverete il borgo di Bibola, con i ruderi del castello e l'antica chiesa dove secondo la leggenda è sepolta la contessa Margherita moglie del conte Ugolino; ed ancora il borgo di Caprigliola e quello di Olivola.

Dove si trova Aulla

Ulteriori informazioni su Aulla:

Comune di Aulla tel. 0187 4001

Share |